10 Dicembre, 2019

Tag: Selçuk Demirel

Dal nostro archivio

Eva contro Eva

Yewande Omotoso, La signora della porta accanto. "Le due vicine nemiche si vedranno costrette ad una convivenza che le ridurrà ad esporre le loro fragilità obbligandole a raccontarsi delle verità scomode. Ma sarà proprio da questa esperienza che le due anziane signore riusciranno a creare una complicità intelligente fino a deporre l’ascia di guerra."

Maledetti Appalachi…

Brian Panowitch, Bull Mountain. "Panowich ha studiato la tradizione letteraria del Sud americano con attenzione, e si vede. La montagna immaginaria che dà il nome al romanzo è parte della catena degli Appalachi, un territorio che, come ha scritto Henry D. Shapiro in Appalachia on Our Mind, ha sempre avuto i contorni di una terra incognita per gli Stati Uniti."

Il nostro sguardo, nei secoli

Mark Cousins, Storia dello sguardo. "Storia dello sguardo affronta ogni tipo di cosa e fenomeno, giunge alla realtà virtuale e aumentata, al fenomeno di skype e ai milioni di occhi artificiali che sorvegliano. Chi possiede sguardo è guardato, e Cousins si chiede a quale tipo di punti deboli occorre andare incontro, o scontrarsi."

Saul Bellow contro tutti

Saul Bellow, Troppe cose a cui pensare. "Questa selezione di saggi di Bellow restituisce un affresco suggestivo e idiosincratico degli anni del cosiddetto “rinascimento ebraico-americano”, inaugurato nel 1952 proprio dalla pubblicazione delle Avventure di Augie March, vincitore del National Book Award e da molti salutato come romanzo seminale di una nuova era letteraria."

Terranova sceglie Bufalino

Questa puntata della nostra Rubrica la potremmo chiamare tranquillamente “genealogie siciliane”; abbiamo la messinese Nadia Terranova che rende omaggio al comisano Gesualdo Bufalino. Ma è anche il nostro modo di rendere omaggio alla più letteraria delle isole italiane.

Speciale Stranimondi