18 Novembre, 2019

Walter Catalano

32 ARTICOLI 0 Commenti

Dal nostro archivio

Tutto ciò che voglio è spaventarvi. Incontro con Jeffery Deaver

In occasione dell’uscita del suo ultimo thriller, lo scrittore di bestseller internazionale Jeffery Deaver giunge direttamente dall’Illinois per un tour di presentazioni in Italia. Valentina Marcoli raccoglie le parole dello scrittore a proposito dell'ultimo volume tradotto il Italia: Il gioco del mai, Rizzoli.

Big Joe non delude

Joe R. Lansdale, Io sono Dot. "Come la sua omonima nel Mago di Oz, alla nostra tocca sciogliere alcuni nodi non facili e per potervi riuscire deve affrontare un viaggio in cui sarà proprio zio Elbert l’uomo di latta che accompagnerà questa singolare eroina verso la propria catarsi. Una catarsi nella quale i pattini, che temeva di appendere al chiodo, c’entreranno poi un bel po’."

Due romanzi (da salvare) dal blob di Matilde Serao

Rileggendo La mano tagliata e Il delitto di via Chiatamone  Matilde Serao (1856-1927) è un autentico blob: 40 romanzi e più, e un numero imprecisato...

Morandini sceglie Campanile

Claudio Morandini ci propone tre magistrali paragrafi di Achille Campanile.

Anatomia di una depressione

Andrea Pomella, L'uomo che trema. "Abbiamo preso dimora nella testa e nel cuore di un essere umano che prova a capire come si sente e soprattutto perché si sente nel modo che noi definiamo depressione. Mentre egli prova a descrivere e a spiegare il suo forte disagio psichico e emotivo il lettore può sentire il bisogno di allontanarsi per seguire meglio un racconto in cui fanno da contrappunto vicende di cura - a volte anche di speranza - spesso di delusione e disincanto."